Assicurazione-malattia news

Comparatore di assicurazioni: dopo aver cambiato cassa malati, non dimenticate il follow-up con bonus.ch

Il conteggio dei premi malattia è arrivato? Avete già spedito la lettera di disdetta, o persino già firmato un nuovo contratto? Qualsiasi sia la vostra situazione, seguite la procedura fino alla fine e assicuratevi un bel risparmio per il 2017.

24.11.2016 14:22

Comparatore di assicurazioni: dopo aver cambiato cassa malati, non dimenticate il follow-up con bonus.chUn confronto tra le diverse compagnie di assicurazione vi ha permesso di trovare e scegliere la cassa malati che vi propone i prezzi migliori e avete effettuato una richiesta d'offerta tramite il comparatore di premi bonus.ch? Avete anche già disdetto il vostro vecchio contratto in tempo utile (attenzione, la scadenza è il 30 novembre!)? Congratulazioni! Da gennaio 2017 potrete risparmiare!

Vi resta però ancora un po' di lavoro: per risparmiare in modo intelligente, non dimenticate l'ultima tappa: seguite tutti i passaggi della procedura di adesione! Potrebbe accadere ad esempio che non riceviate la polizza assicurativa firmata da parte del nuovo assicuratore. Nessun problema: è un evento frequente in questa frenetica fase di passaggi tra le casse malati. Le assicurazioni malattia ricevono molte richieste di adesione in questo periodo dell'anno: ritardi nell'invio dei contratti, anche con una certa frequenza, sono più che verosimili.

Insomma, anche se non avete ricevuto un nuovo contratto, non abbiate paura! Non resterete mai senza copertura. Tuttavia, per la vostra tranquillità e per rimanere sempre aggiornati, se la conferma di affiliazione alla cassa dovesse tardare, vi raccomandiamo di contattare direttamente la vostra nuova cassa malati, per assicurarvi che tutti i passaggi si stiano svolgendo in modo corretto e per accertarvi che la vostra adesione sia stata effettivamente comunicata alla vostra vecchia assicurazione malattia. Nel caso che anche il nuovo assicuratore ritardi nel comunicare l'avvenuta adesione o non la comunichi del tutto, vi ricordiamo in seguito toccherà proprio a lui farsi carico del rimborso di eventuali premi in eccesso pagati a causa del ritardo.

È importantissimo verificare le condizioni generali del contratto non appena lo ricevete; nel caso abbiate dubbi, non esitate a chiamare la cassa malati perché risponda alle vostre domande (ad esempio per quanto riguarda la modalità di rimborso o di pagamento dei premi). È utile sapere che avete ancora il tempo di cambiare o adattare alcuni parametri della polizza: se volete aumentare la franchigia per pagare un premio più basso, potete ancora trasmettere all'assicuratore questa richiesta fino a fine dicembre, mentre per ridurre la franchigia la scadenza è il 30 novembre.

E non dimenticate che ogni assicuratore è tenuto ad accettarvi per quanto riguarda l'assicurazione malattia obbligatoria, senza condizioni, riserve né questionari sul vostro stato di salute.

Non vi resta che approfittare gratuitamente del comparatore di premi malattia per il 2017, e risparmierete concretamente!

10 punti chiave per cambiare facilmente cassa malati

Focus: informazione sui premi dell'assicurazione malattia nel 2017

Fonte: bonus.ch, Patrick Ducret

Altre notizie

Confronto dei premi malattia

Confronto dei premi malattia

La sua cassa malati attuale propone premi concorrenziali? Confronti facilmente e gratuitamente i premi-malattia di tutti gli assicuratori.

Cambiare cassa malati

Cambiare cassa malati

Come pagare meno sui premi dell'assicurazione malattia 2021? Seguite i nostri consigli per cambiare facilmente cassa malati . Scoprite con pochi click la cassa malati più adatta alle vostre esigenze!

Pubblicità

Ho cambiato assicurazione grazie al sito comparativo. Grazie ! Il sito mi è sembrato chiaro e senza sorprese

(senza nome)

 
SEMPLICE & RAPIDO
Comparatore online
 
IMPARZIALE & TRANSPARENTE
Totalmente indipendente
 
100% GRATUITO
Comparazioni e consigli

Per restare informati

Gratuitamente per voi, i nostri confronti nel dettaglio, i nostri consigli e i suggerimenti per risparmiare sui premi dell'assicurazione malattia di base e delle complementari.